seguici su: Facebook Twitter RSS
Giovedi, 27 Gennaio 2022 ore
01-12-2021 15:36 Movimento Rinascita PCI, adesione alla manifestazione contro il governo Draghi
Movimento Rinascita PCI, adesione alla manifestazione contro il governo Draghi

Il Movimento per la Rinascita del P.C.I. e l’Unità dei Comunist aderisce e partecipa alla giornata di lotta indetta dai Sindacati di base USB, COBAS, OR.S.A., FUORI MERCATO contro il Governo Draghi. Riteniamo che l’azione del Governo Draghi sia mirata in una ottica di salvaguardia dei poteri e delle grandi ricchezze; di privilegio della Finanza e delle Banche e dei grandi gruppi di capitale. Non guarda per nulla ai bisogni delle fasce più emerginatei, ai precari, ai soggetti svantaggiati e disagiati, non fa nulla per i ceti sociali deboli. E siamo fortemente preoccupati, perché il tanto decantato Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) concentra gli investimenti delle risorse nel Nord e nelle aree più ricche e sviluppate del paese, abbandonando ancora una volta il Mezzogiorno ad una condizione di arretratezza e sottosviluppo: infatti, il PNRR non riserva risorse adeguate alla ricostituzione di una rete di infrastrutture necessarie a ridurre il gap tra mezzogiorno e resto d’Italia; non si occupa a sufficienza di ricerca scientifica; lascia intatto il sistema attuale che vede i ricercatori sottopagati ed in perenne stato di precarietà; come precari erano e rimangono tanti lavoratori della sanità. Inoltre, poco sarà investito nel miglioramento del clima, e per uno sviluppo energetico sostenibile che abbatta le fonti di inquinamentoche mettono a repentaglio il futuro del pianeta. Si rischia di perdere una grande occasione per il Sud e per l’Italia, con la conseguenza che invece i debiti contratti saranno a cartico di tutta la comunità nazionale compresi quei 20 milioni di cittadini meridionali che non ne trarranno alcun beneficio. Senza dimenticare che le risorse attribuite all’Italia dall’Europa non verranno utilizzate per ricostituire quello stato sociale che poneva, nei decenni scorsi, l’Italia come avanguardia a tutela delle fasce sociali deboli che rimarranno prive di servizi e di tutele. Per questo vogliamo utilizzare la giornata del 4 dicembre per protestare contro un Governo che salvaguarda solo i poteri forti, colpisce i diritti sociali e rilancia le privatizzazioni selvagge. Vogliamno lanciare idee e proposte contro le diseguaglianze e per scelte alternative che abbiano una ricaduta visibile e concreta sul Sud, sul ceto medio impoverito e sulle classi sociali deboli. Non si può sprecare questa occasione a vantaggio di pochi, come purtroppo spesso è accaduto. Per questo convintamente Sabato 4 dicembre alle ore 17 saremo a Piazza Camagna con una delegazione a manifestare insieme ai sindacati di base.

Movimento per la Rinascita del P.C.I. e l’Unità dei Comunisti

Coordinamento Regionale Calabria

Condividi su Condividi http://www.radiogammanostop.it/News/secondo-piano/36971/movimento-rinascita-pci-adesione-alla-manifestazione-contro-il-governo-draghi su Facebook Condividi http://www.radiogammanostop.it/News/secondo-piano/36971/movimento-rinascita-pci-adesione-alla-manifestazione-contro-il-governo-draghi su Twitter
Diretta Radio
Spacca Napoli
Radio Gamma
Music City On Air
Infoitalia Servizi
Croce Italiana
contattaci per questo spazio 0965.812883
News