seguici su: Facebook Twitter RSS
Sabato, 4 Febbraio 2023 ore
08-10-2022 17:58 REGGINA - COSENZA 3-0: dominio amaranto nel derby calabrese
REGGINA - COSENZA 3-0: dominio amaranto nel derby calabrese

Reggina (4-3-3): Colombi; Pierozzi, Cionek, Gagliolo, Di Chiara; Fabbian, Majer, Hernani; Ricci, Ménez, Rivas. In panchina: Ravaglia, Bouah, Camporese, Giraudo, Liotti, Loiacono, Crisetig, Lombardi, Canotto, Cicerelli, Gori, Santander. Allenatore: Filippo Inzaghi.

Cosenza (4-3-2-1): Matosevic; Rispoli, Rigione, Venturi, Panico; Voca, Brescianini Vallocchia; Brignola, D'Urso; Larrivey. In panchina: Marson, Calò, Kornvig, Meroni, Merola, Camigliano, Gozzi, Martino, Sidibe, Butic, Zilli, Arioli. Allenatore: Davide Dionigi.

Arbitro: Paolo Valeri di Roma 2. Assistenti: Davide Imperiale di Genova e Mattia Politi di Lecce. 

IV ufficiale: Giuseppe Collu di Cagliari. 

VAR: Daniele Paterna di Teramo. A-VAR: Damiano Margani di Latina.

 

Marcature: 8’ Rivas; 52’ Menez; 62’ Pierozzi; 

Ammonizioni: 16’ D’Urso; 55’ Rispoli; 76’ Butic;

Espulsioni: 87' Martino


Cronaca:

La Reggina ospita il Cosenza, in questo derby calabrese stranamente d’alta classifica. Mister Inzaghi vuole rimediare all’ultima sconfitta, patita in casa del Modena, e riprendere la sua marcia per le prime posizioni della graduatoria. Solito 4-3-3, stavolta Hernani partirà titolare a centrocampo, Crisetig a riposo, Majer e Fabbian completeranno il centrocampo. In attacco si rivede Rivas, Menez falso 9 e Ricci a completare il terzetto. Il Cosenza del grande ex Dionigi, risponde con una formazione per niente remissiva. In attacco l’esperto Larrivey verrà supportato da D’Urso e Brignola, sarà interessante vedere chi ha la meglio nei duelli a centrocampo.


 

Primo Tempo:

Partita che inizia subito con ritmi sostenuti. Entrambe le squadre non vogliono lasciare centimetri ai rispettivi avversari. La prima grande occasione è per il Cosenza, con Rigione che stava per approfittare di una mischia in area, ma per fortuna di Colombi, è murato dai difensori. Si rompe l’equilibrio al Granillo, dopo 8 minuti un lancio illuminante di Ricci imbecca Rivas, l’honduregno non ci pensa due volte e trafigge sul primo palo Matosevic, 1-0 all’8’ minuto. Scatenato Rivas, sugli sviluppi di un corner raccoglie la sfera in area e prova a freddare ancora il Cosenza, stavolta Matosevic è in traiettoria e riesce a bloccare. Contropiede Reggina, Panico perde il duello a centrocampo con Pierozzi, Menez parte dalla trequarti supera due avversari, entra in area e prova la stoccata sul palo lontano, mura la difesa, sul rimpallo Ricci sbaglia tutto, si salva il Cosenza al 13esimo. Il Cosenza sembra soffrire particolarmente Ricci, in grado sin qui di dispensare palloni velenosi per i compagni, il Cosenza sembra sul punto di capitolare nuovamente. I ritmi rimangono sostenuti, interventi soprattutto dai giocatori del Cosenza, molto ruvidi, con Di Chiara e Gagliolo rimasti a terra qualche secondo ma nulla di grave. Di Chiara avanza palla al piede, spezzando in due il centrocampo cosentino, il suo sinistro è insidioso ma Matosevic ci mette i guantoni. Troppo isolato Larrivey in avanti, i palloni lunghi sono preda della difesa amaranto. Sprint ancora di Ricci che aggira il diretto avversario e scarica per Fabbian, corpo all’indietro per il centrocampista che alza troppo la conclusione, si riparte dalla rimessa del portiere. Primo tempo dominato dalla Reggina, si chiude sull’1-0.


 

Secondo Tempo:


Arrembante il Cosenza anche in questo inizio di tempo, subito duello in velocità Larrivey-Di Chiara vinto dal difensore, sul ribaltamento di fronte Rivas cerca Menez in area che rischia di portare i suoi sul 2-0, ma Matosevic copre bene lo specchio della porta ed evita il peggio. Palleggio amaranto, da Ricci a Menez, il francese prende la mira e scocca il sinistro dai 25 metri, la marcatura di Panico è troppo generosa il francese ringrazia e fredda ancora Matosevic, 2-0 al 52esimo. Prova a reagire la squadra di Dionigi, ma ad ogni attacco corrisponde un contropiede amaranto. Nella fase centrale della partita Menez non viene accompagnato come prima, mister Inzaghi decide quindi di inserire forze fresche: Canotto sostituirà un positivo Ricci. Il Cosenza via via coi minuti esce sempre di più dal campo. Arriva così il 3-0, splendido esterno di Di Chiara a cercare l’inserimento di Pierozzi, tutto facile per il terzino amaranto, 3-0 e partita chiusa. Finisce anche la partita di Hernani, prende il suo posto Liotti, stesso destino per Menez che viene sostituito con Gori. Arriva un’occasione anche per il Cosenza, sempre su calcio da fermo, Butic incorna su una punizione dalla destra, sfera fuori dallo specchio della porta, non può impensierire Colombi. Vicinissima la Reggina al 4-0, cercato Canotto in profondità da Majer, un po' egoista l’esterno a non servire Gori libero al centro dell’area, il suo tocco finisce a fil di palo, c’è stata anche una trattenuta su di lui, ma il Var non ravvisa alcuna irregolarità, si riparte dalla rimessa dal fondo. Il neo-entrato Martino prova a dare qualche impulso alla sua squadra, dribbling su Gagliolo, assist per Larrivey che viene anticipato da una scivolata provvidenziale di Pierozzi. Ultimi cambi varati da Inzaghi, Di Chiara e Rivas lasceranno il posto a Giraudo e Cicerelli. Partita che si spegne verso la fine, la ravviva Martino che all'87esimo decide di rifilare un colpo proibito e volontario a Cicerelli, dopo una revisione Var arriva il cartellino rosso per lui. Dopo 3 minuti di recupero, l'arbitro Valeri decide di mandare tutti negli spogliatoi, la Reggina fa suo il derby per 3-0.

Reggina dominante, il Cosenza riesce solo in due sussulti, ma è troppo poco per impensierire la squadra di Inzaghi, agonisticamente e qualitativamente di un altro livello. Riscattata la sconfitta di Modena, il mister cerca e trova le risposte che voleva dai suoi giocatori, col Parma nel mirino. 


Antonio Agostino


 


 

Condividi su Condividi http://www.radiogammanostop.it/News/primo-piano/37093/reggina-cosenza-30-dominio-amaranto-nel-derby-calabrese su Facebook Condividi http://www.radiogammanostop.it/News/primo-piano/37093/reggina-cosenza-30-dominio-amaranto-nel-derby-calabrese su Twitter
Diretta Radio
Infoitalia Servizi
Croce Italiana
contattaci per questo spazio 0965.812883
Radio Gamma
Spacca Napoli
Music City On Air
News