seguici su: Facebook Twitter RSS
Lunedi, 16 Maggio 2022 ore
15-01-2022 15:57 REGGINA - BRESCIA 0-2: BRESCIA CORSARO, REGGINA RINUNCIATARIA
REGGINA - BRESCIA 0-2: BRESCIA CORSARO, REGGINA RINUNCIATARIA

Reggina (4-2-3-1): Micai; Lakicevic, Stavropoulos, Regini, Di Chiara; Bianchi, Crisetig; Ricci, Cortinovis, Rivas; Galabinov. A disposizione: Turati, Adjapong, Amione, Giraudo, Loiacono, Bellomo, Ejjaki, Hetemaj, Gavioli, Laribi, Montalto, Tumminello. Allenatore: Domenico Toscano

Brescia (4-3-3): Joronen; Cistana, Pajac, Mangraviti, Karacic; Jagiello, Van de Looi, Bisoli; Leris, Moreo, Aye. A disposizione: Perilli, Prandini, Sabelli, Ndoj, Palacio, Bajic, Huard, Bertagnoli, Tramoni, Andreoli, Papetti. Allenatore: Filippo Inzaghi.

Arbitro: Alberto Santoro di di Messina  Assistenti: Emanuele Prenna di Molfetta e Domenico Fontemurato di Roma 2.

IV ufficiale: Mattia Ubaldi di Roma 1

VAR: Ivano Pezzuto di Lecce  AVAR: Valerio Colarossi di Roma 2.

Ammonizioni: 11’ Bisoli; 12’ Bianchi; 24’ Di Chiara; 52’ Crisetig; 58' Pajac; 69' Regini; 86' Hetemaj; 93' Tramoni

Espulsioni:

Marcature: 17’ Ayè; 30’ Ayè;


Cronaca:

Emergenza Covid debellata in casa Reggina, si torna dunque in campo dopo l’ottimo pareggio di Como ottenuto all’esordio dal nuovo allenatore amaranto Mimmo Toscano. Reggina che si schiera col 4-2-3-1, ritorna Micai in porta, Regini e Stavropoulos la coppia difensiva, attacco estremamente offensivo con Rivas, Cortinovis, Ricci e Galabinov schierati contemporaneamente per la prima volta in stagione. Il Brescia di Pippo Inzaghi col consueto 4-3-3, Moreo ed Ayè proveranno a scardinare il muro amaranto, allargando la linea difensiva e colpendo con gli insidiosi inserimenti dei centrocampisti.


Primo Tempo:

Primi minuti di studio per entrambe le formazioni, la Reggina prova a sfruttare le incertezze in impostazione del Brescia, si fatica nelle produzioni offensive. Il modulo reggino appare decisamente dinamico, con Lakicevic che in fase offensiva si sposta nella posizione di terzo destro di difesa e Cortinovis che si allarga sull’esterno, permettendo a Di Chiara di poter sfruttare le sue doti di spinta avendo le spalle coperte. Prima grande occasione per il Brescia al 15esimo, da un cross dalla trequarti, Jagiello si inserisce, lasciato solo dai centrali amaranto, ma Micai si supera con una parata di piede clamorosa. Prova Rivas a sprintare sulla sinistra, viene fermato dal raddoppio di Karacic, e sulla ripartenza trova il vantaggio il Brescia: la rapida verticalizzazione ha spiazzato la difesa amaranto, Ayè solo davanti a Micai non può che trafiggerlo, 0-1 al 17esimo. Polemiche in area bresciana per un sospetto contatto tra Di Chiara e Karacic, l’arbitro valuta la simulazione per il terzino di casa, vibranti proteste ma il VAR conferma la decisione. Rimane a terra Stavropoulos, cambio forzato per la Reggina con l’ingresso di Loiacono. Occasione Reggina, Ricci effettua un preciso cross per la testa di Galabinov, l’attaccante bulgaro è bravo nello stacco ma non altrettanto preciso, pallone che si perde sul fondo. Un giro d’orologio dopo, ancora Ayè riceve dalla sinistra, i due giocatori amaranto in marcatura non lo contrastano, lasciando i 3 metri decisivi all’attaccante bresciano, che si accentra e scocca il tiro sul palo lontano, imparabile per Micai, risultato sullo 0-2 al 30esimo. Non si ferma il Brescia, Leris stavolta impensierisce Micai, che deve superarsi ancora una volta. Discesa di Di Chiara al 41esimo, sul cross a giro irrompe Rivas, imperioso il colpo di testa che sfortunatamente per l’esterno amaranto finisce di pochi metri fuori dallo specchio della porta, prove di reazione dai giocatori di Mimmo Toscano. Primo tempo che termina senza emozioni, si va negli spogliatoio col risultato di 0-2.

 

Secondo Tempo:

Doppio cambio per la Reggina, Rivas e Lakicevic lasciano il posto a Bellomo ed Adjapong. Tatticamente non ci sono variazioni da segnalare. Reggina che cerca l’episodio favorevole ma è il Brescia che mantiene il possesso palla e le redini della partita, non viene neanche abbozzato il pressing sui difensori avversari. Gli amaranto si stanno limitando a cercare la testa di Galabinov per creare presupposti sulle seconde palle, Brescia però sempre molto attento in ripiegamento. Arriva un’occasione importante per la Reggina, Bellomo in 1vs1 con Karacic, il difensore tergiversa l’intervento, assist del trequartista pugliese per l’accorrente Cortinovis, la conclusione è troppo potente e si spegne in tribuna un’ottima opportunità. Doppio cambio al 63’ minuto per il Brescia: Bertagnoli e Huard sostituiscono Leris e Pajac. Cross di Bellomo, prolunga di testa Cortinovis, stop difettoso di Galabinov che non è abbastanza lesto nel girarsi, difesa del Brescia che si compatta e respinge il pericolo. Tenta lo sfondamento centrale la Reggina, l’azione si conclude col tiro volante di Bellomo, stilisticamente perfetto ma Joronen blocca senza problemi. Entra Montalto al posto di Cortinovis, Toscano ridisegna col 4-4-2 la sua squadra. Annullato un goal al Brescia al 74esimo, ennesima parata di Micai, Jagiello va col tap-in vincente ma è tutto fermo per il fuorigioco di Moreo. Non sfonda la Reggina, il Brescia ha abbassato i giri al motore, lasciando il solo Moreo come presenza costante nella metà campo avversaria. C’è ancora il tempo di vedere un’ultima occasione per il Brescia, con Sabelli che dal fondo si incunea in area reggina, non trovando però la deviazione sotto porta di Bertagnoli. Fischio finale al 94’ minuto, 0-2 il risultato finale.

Non c’è stata partita sin dal primo minuto, Brescia più motivato ed atleticamente preparato rispetto alla Reggina. Mister Toscano dovrà decisamente continuare a lavorare sulla testa dei giocatori, apparsi fin troppo rinunciatari e poco concentrati nelle azioni da goal subite.

 

Antonio Agostino

Condividi su Condividi http://www.radiogammanostop.it/News/primo-piano/37008/reggina-brescia-02-brescia-corsaro-reggina-rinunciataria su Facebook Condividi http://www.radiogammanostop.it/News/primo-piano/37008/reggina-brescia-02-brescia-corsaro-reggina-rinunciataria su Twitter
Diretta Radio
Infoitalia Servizi
Croce Italiana
contattaci per questo spazio 0965.812883
Radio Gamma
Spacca Napoli
Music City On Air
News